menu Home chevron_right
Clubbing

Demolition Panel: giuria d’eccezione senza filtro al MIR CLUB di Rimini

Press Watt Musik | Aprile 8, 2024
demolition panel 1

Cosa succede quando una giuria senza filtri valuta le tracce dei djs e producer al Mir CLUB 2024 di Rimini? Ci pensa Demolition Panel!

Nell’atmosfera vibrante del Mir CLUB 2024 di Rimini, si è tenuto un evento senza precedenti per gli aspiranti DJ e producer italiani: il Demolition Panel. Questa “competizione” ha dato ai partecipanti l’opportunità unica di far ascoltare le proprie tracce a una giuria di esperti del settore, senza filtri né mezze misure.

Opinioni taglienti e autentiche hanno caratterizzato la giornata, con ogni nota e ogni ritmo scrutato e giudicato con attenzione. Non c’è stata pietà nel processo di valutazione; ogni aspetto della musica è stato esaminato nel bene e nel male, rappresentando un momento di crescita e confronto essenziale per gli artisti emergenti.

Una giornata all’insegna del mondo del clubbing, della formazione, della conoscenza, del confronto, della club culture, della crescita professionale e personale. Sagge le parole di Damir Ivic quando afferma che il confronto è fondamentale per la crescita di un’artista, che bisogna cercarlo e che non bisogna viverlo male. Sembrano parole scontate ma in realtà non lo è affatto!

Demolition Panel a Rimini

demolition panel 3

Il Demolition Panel, organizzato da DJ MAG, ha rappresentato un’opportunità senza precedenti per coloro che ambiscono a emergere nell’industria discografica italiana.

La giuria, composta da luminari del mondo del clubbing, della discografia, delle radio e della produzione, ha incluso nomi di spicco come Alberto Scotti, Joe T Vannelli, Albertino, Big Fish, Roberto Intrallazzi, Giacomo Maiolini, Dario Usuelli, Ale Lippi, Giuliano Saglia e Robertino Cibelli.

demolition panel 2

Il giornalista Damir Ivic ha guidato e presentato l’evento con la sua consueta sobrietà ed empatia, sottolineando l’importanza del confronto e della critica costruttiva per la crescita degli artisti.

Le sue parole sagge hanno evidenziato l’essenza stessa del Demolition Panel: un luogo in cui l’arte viene valutata senza compromessi, promuovendo sia la crescita professionale che personale.

L’atmosfera della giornata è stata permeata dalla passione per il mondo del clubbing e della musica elettronica, dove l’innovazione e la creatività hanno trovato terreno fertile per esprimersi. Ogni partecipante ha avuto l’opportunità di mostrare il proprio talento di fronte a una giuria di esperti, ricevendo feedback preziosi e consigli per il proprio percorso artistico.

Il Demolition Panel alla ricerca di originalità e qualità artistica!!! 

Uno sguardo al futuro

In conclusione, questo panel sulla musica ha offerto uno sguardo approfondito e stimolante sullo stato attuale e sul futuro di questo genere musicale dinamico e in continua evoluzione.

Attraverso le conversazioni coinvolgenti e le presentazioni innovative, abbiamo esplorato le tendenze emergenti, le sfide e le opportunità che caratterizzano l’industria della musica elettronica.

demolition panel 4-2

È chiaro che la creatività e la tecnologia continuano a guidare la crescita di questo genere, consentendo agli artisti di esplorare nuovi suoni e di raggiungere un pubblico globale in modi sempre più innovativi.

La passione e l’entusiasmo dimostrati dai partecipanti riflettono l’amore universale per la musica elettronica e la sua capacità unica di creare connessioni oltre le frontiere. Guardando avanti, è fondamentale mantenere vivo questo spirito di collaborazione e di sperimentazione per preservare e arricchire la vibrante cultura della musica elettronica nel mondo contemporaneo.

Non ci resta che aspettare il prossimo anno per la seconda edizione del Demolition Panel!

Per altre notizie leggi il nostro blog.

Written by Press Watt Musik

Comments

This post currently has no comments.

Leave a Reply






This area can contain widgets, menus, shortcodes and custom content. You can manage it from the Customizer, in the Second layer section.

 

 

 

  • play_circle_filled

    Time to let it go
    Tino Rao

  • cover play_circle_filled

    01. Spirit Funky
    Jordan BK

    2,50
  • cover play_circle_filled

    01. Time
    Alver Deejay

play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play